Un sito dell'Associazione Nazionale Allevatori Suini

SUIS.2 - Suinicoltura Italiana Sostenibile

PROGETTO CO-FINANZIATO DAL FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE

SOTTOMISURA 10.2 del PSRN

Innovazione per la sostenibilità dell'allevamento del suino tradizionale per le produzioni tutelate di qualità e dei suini autoctoni e locali

L'Europa investe nelle zone rurali

Guarda il progetto

...

Co-funded by
the European Agricultural Fund
for Rural Development
of the European Union



ANAS - Finanziamento €4.538.169,38
Associazione Nazionale Allevatori suini
CUP : J89J21000970005
...

Schede razze tradizionali

CS

Large White Italiana

Razza costituita e selezionata per produrre in modo sostenibile scrofe longeve e prolifiche, suinetti vitali e robusti, carcasse e cosce idonee per le produzioni di qualità (DOP e IGP). È una delle tre razze tradizionali di riferimento dei prosciutti DOP.

AC

Landrace Italiana

Razza costituita e selezionata per produrre in modo sostenibile scrofe longeve e prolifiche, suinetti vitali e robusti, carcasse e cosce idonee per le produzioni di qualità (DOP e IGP). È una delle tre razze tradizionali di riferimento dei prosciutti DOP.

MR

Duroc Italiana

Razza costituita e selezionata per produrre in modo efficiente carcasse e cosce idonee per le produzioni di qualità (DOP e IGP). La razza è presente con due varietà: mantello colorato e mantello bianco ed è una delle tre razze tradizionali di riferimento dei prosciutti DOP.

Schede razze a limitata diffusione

CS

Cinta Senese

Razza che si è formato nell’alto medioevo con zona di origine nella Montagnola senese. Il programma di conservazione è attivo dal 1997. Dal 2012 le carni di suini di razza Cinta senese della Toscana hanno il riconoscimento DOP.

AC

Apulo Calabrese

La razza è stata costituita nel corso dei secoli a partire dai flussi migratori dal centro Italia verso il sud già documentati in epoca pre-romana. Il programma di conservazione è attivo dal 2001.

MR

Mora Romagnola

Razza che si è formata a partire dal periodo longobardo. La denominazione Mora Romagnola è del 1942. Il programma di conservazione è attivo dal 2001.

NS

Nero Siciliano

Il suino è allevato in Sicilia dall’epoca cartaginese. Alla costituzione della razza ha contribuito l’introduzione di suini neri dal continente. Il programma di conservazione è attivo dal 2001.

NP

Nero di Parma

Razza di nuova costituzione, che richiama la morfologia della razza locale estinta. Il programma genetico è operativo dal 2006 prima nell’ambito dell’Albo nazionale registri ibridi e dal 2016 nel Libro genealogico.

NL

Nero di Lomellina

Razza di nuova costituzione, che richiama la morfologia di razze locali estinte. Il programma genetico è operativo dal 2020.

CT

Casertana

Razza che deriva da suini glabri di epoca romana. Nell’ottocento è stata usata in Inghilterra per la costituzione di razze cosmopolite. Il programma di conservazione è attivo dal 2001.

SR

Sarda

Le prime tracce sono di epoca nuragica. Documentazione della razza risale al Settecento. Il programma di conservazione è attivo dal 2006.